L’importanza dell’immagine coordinata

L’immagine coordinata, o corporate identity, è il riassunto e la semplificazione, attraverso il design, dell’immagine che ogni ente, azienda, società o organizzazione vuole dare di sé.

Non racconta semplicemente il brand ma crea l’identità all’interno della mente delle persone.
L’immagine coordinata deve essere leggibile, gradevole e chiara, ma soprattutto deve esprimere i valori e la filosofia dell’azienda. Una forte identità deve essere immediatamente fruibile ma anche flessibile, per potersi adattare all’applicazione sui vari media.

Quando bisogna elaborare una nuova immagine coordinata, o quando si vuole rinnovare o rimodernarne una già esistente, la prima cosa da fare è parlare con il cliente dei prodotti o servizi che offre, la sua storia, il target di riferimento e gli obiettivi che vuole raggiungere. Cercare di raccogliere più informazioni possibili è indispensabile se si vuole realizzare un’immagine accattivante e significativa. Una corporate identity che funziona riesce in pochi secondi a comunicare un messaggio, a vendere un prodotto, a specificare vantaggi e benefici.

Come abbiamo già scritto ne “La potenza della grafica e del logo” è il logo la vera star dell’immagine coordinata, il fulcro da cui parte tutta la comunicazione aziendale. Un simbolo o un segno grafico per rappresentare e raccontare un’intera azienda e il suo brand.
Ma non basta avere un logo efficace, c’è bisogno che sia inserito in un contesto visivo fatto anche di colori, font e pattern. Questi vengono applicati su ogni elemento stampato, dai biglietti da visita, gadget, brochure, alle insegne e interior design dei negozi.
Avere delle chiare indicazioni per l’utilizzo degli elementi grafici è di notevole aiuto per l’azienda, che seguendo questi canoni può essere immediatamente ricollegata al brand.

Vediamo allora quali sono gli elementi più importanti di un’immagine coordinata:

  • Il biglietto da visita. Molti nostri colleghi credono che sia ormai superato, noi crediamo che sia ancora imprescindibile per un’azienda. In una piccola area di carta è nascosta l’intera comunicazione aziendale. Deve ovviamente riportare le informazioni istituzionali, usando gli elementi base come i colori, font, pattern e forme. Particolarmente importanti sono la scelta del materiale di supporto e la resa di stampa, che deve essere altissima.
  • Carta intestata, brochure, volantini, blocchetti e altri elementi personalizzati. Lo stesso discorso vale per gli altri elementi stampabili. Nella realizzazione bisogna rendere coerenti gli elementi con colori, font e stile grafico.
  • Packaging. Tutte le aziende che lavorano con prodotti fisici ne hanno bisogno. Curare meticolosamente questo aspetto è importante per comunicare anche attraverso le confezioni i valori e le caratteristiche che rendono un prodotto unico e quindi fare la differenza in fase d’acquisto.

L’immagine coordinata del ventunesimo secolo non può non prendere in considerazione un media diventato fondamentale: il Web.

Il sito web è forse il mezzo più importante per essere trovati velocemente. L’aspetto grafico è molto importante per avere la fiducia degli utenti che lo visitano e non può che essere in linea con tutta l’attività offline, coerente e sempre riconducibile all’identità del marchio.

La presenza sui social network è diventata importante quanto avere un’immagine coordinata “classica” vincente, nonché un veicolo per portare traffico degli utenti verso il proprio sito.
I social network sono diventati parte integrante delle nostre giornate ed hanno una notevole influenza sulle nostre scelte di acquisto.
I canali sui quali conviene essere presenti variano a seconda del settore dell’azienda. La grafica delle copertine, dei post, delle presentazioni dei prodotti devono essere chiari ed in linea con la comunicazione tradizionale. Ma la sola presenza sui social non basta: per poter sfruttare al meglio le potenzialità del brand e farsi conoscere ad un pubblico più ampio bisogna aggiornare spesso le pagine e creare contenuti interessanti ed accattivanti, realizzati sempre con il supporto di grafiche o foto professionali e ben studiate.

L’insieme di tutti gli elementi offline e online vanno a comporre l’immagine coordinata.

A prescindere da quanti e quali siano gli elementi, più importante di tutto è fare in modo che ogni elemento comunichi in modo coerente ed uniforme.
Proprio a questo servono il logo e gli elementi base.

Il nostro approccio alla costruzione di un’immagine coordinata efficace si può riassumere in 7 punti:

  1. Colloquio con il cliente: avere più informazioni possibili da parte del committente è un passo importante per conoscere i valori ed avere chiari obiettivi, oltre che per evitare incomprensioni;
  2. Analisi e studio: a seguito del colloquio analizziamo il mercato di riferimento e per avere una panoramica generica valutiamo l’approccio comunicativo della concorrenza;
  3. Elaborazione: mettiamo in atto il nostro processo creativo unendolo alle informazioni acquisite, per creare lo stile riconoscibile ed originale dell’identità rendendola uniforme, elegante e unica;
  4. Applicazioni: realizziamo le varie applicazioni dell’immagine coordinata sugli elementi di base da associare al marchio, dai più classici (immagine coordinata per prodotti cartacei) ai più innovativi (immagine coordinata per web e strumenti digitali);
  5. Perfezionamento: mettiamo a punto tutto il materiale digitale necessario alla realizzazione e all’utilizzo della tua nuova immagine coordinata;
  6. Realizzazione: dal biglietto da visita all’allestimento del negozio seguiamo tutta la linea per garantire un’altissima qualità di realizzazione, ogni dettaglio viene scrupolosamente controllato;
  7. Post vendita: terminata la realizzazione offriamo assistenza tecnica, supporto e pubblicità sul nostro canale social.