La potenza della grafica e del logo

Tutto è grafica e tutti ne hanno bisogno per lavorare, per crescere, per farsi conoscere. Basta guardarsi attorno per capirne l’importanza e la presenza costante.

C’è un gran bisogno di buona grafica, di fotografia, di contesti appaganti, di espressione personale, di emergere in maniera cristallina in mezzo alla massa, di differenziarsi.

L’identità è il primo fattore da tenere in considerazione, perché ci contraddistingue e ci rende unici. Il Logo ha un’importanza enorme per qualsiasi tipo di azienda, negozio, attività o privato, nonostante ciò viene molto spesso sottovalutato o realizzato distrattamente, in maniera poco curata. Il Logo deve rappresentarvi, deve essere creato e concepito esclusivamente per voi ed il vostro business: deve essere chiaro, leggibile e impattante, ma nel contempo profondo e iconico.
Altra caratteristica essenziale deve essere senz’altro la coerenza della propria immagine. Il Logo acquista valore e significato se riportato sapientemente su ogni aspetto dell’immagine coordinata legata all’attività: dal classico biglietto da visita, alla carta intestata, l’insegna, l’abbigliamento, l’interior, fino ad arrivare a tutte le appendici social essenziali oggigiorno per portare avanti un progetto attuale e professionalmente efficiente.
La consapevolezza dell’affidarsi a esperti del mestiere non indica affatto un limite, bensì una sorta di lungimiranza e cura del dettaglio (che per motivi professionali, di tempo o legati a conoscenze strettamente pubblicitarie, non si può seguire personalmente) fondamento di un’attività solida e seria, capace di fidelizzare il cliente prima con l’immagine e poi con la qualità del prodotto e/o del servizio offerto.

Il nostro impegno e la nostra missione sarà quella di comprendervi, di coniugare la vostra essenza e la vostra filosofia col nostro stile, producendo concettualmente e materialmente qualcosa che vi rappresenti e vi renda orgogliosi, lasciandovi concentrare esclusivamente sul vostro lavoro e i vostri obiettivi.

Parliamo quindi della struttura portante della vostra immagine: Il Logo.

Da quando esiste il commercio, l’essere umano ha sentito la necessità di associare il proprio nome e il proprio lavoro, a un marchio, un simbolo, un’icona, o più semplicemente a un carattere specifico, chiaro e distintivo. Quanti loghi famosissimi e inconfondibili conosciamo e riconosciamo immediatamente?! Da Coca-Cola, a Mercedes, a Nike… tantissimi loghi sono ormai familiari e insostituibili. L’identità creata è talmente forte e netta che anche un piccolo cambiamento ci crea disagio, perché ci fa perdere quella sicurezza e fedeltà acquisita con gli anni. Il Logo solitamente è accompagnato da un payoff, (lo slogan, una frase breve ma accattivante) creato per rafforzare il concetto celato dietro al marchio e ulteriore appiglio di fidelizzazione nei confronti del cliente. Grande importanza possiedono anche i colori utilizzati, come anche il font scelto o la forma generale del Logo. Tutto riporta a un concetto, a un’idea, una identità specifica, e nulla dev’essere lasciato al caso. Il Logo sarà la vostra presentazione immediata, dovrà spiegare agli altri chi siete, dovrà incuriosirli, tutto in una frazione di secondo.
Indubbiamente plasmare tutto ciò in un insieme di tratti, lettere e simboli è tutt’altro che semplice. Ci deve essere dietro uno studio serio, minuzioso e sapiente. Questo è il mestiere del grafico, da molti bistrattato o sottovalutato, ma che in realtà cela dietro quell’apparente semplicità, un mondo astratto di concetti da concretizzare, una vera e propria costruzione di idee. Senza alcuna superbia, crediamo di poterlo fare, di potervi soddisfare, di poter essere all’altezza delle vostre aspettative, tutto nel rispetto del nostro e del vostro gusto. Vi sapremo consigliare e accetteremo i vostri consigli, con il sogno nemmeno troppo nascosto di creare con voi uno scambio culturale e sociale, arricchendoci a vicenda, mettendo come priorità assoluta la qualità del risultato, del servizio e del rapporto continuativo professionale e di reciproco rispetto, come gli artigiani di una volta, ma maledettamente attuali.